Home News Juventus Juventus, Cancelo: “Cristiano Ronaldo il migliore al mondo, alzerà il livello della...

Juventus, Cancelo: “Cristiano Ronaldo il migliore al mondo, alzerà il livello della squadra”

201
CONDIVIDI
Joao Cancelo

CALCIOMERCATO JUVENTUS CANCELO CONFERENZA – Joao Cancelo è approdato alla Juventus nelle scorse settimane per 40 milioni di euro da versare nelle casse del Valencia. Dopo l’esperienza all’Inter, il portoghese vuole rilanciarsi e lo farà insieme al suo connazionale Cristiano Ronaldo. Queste le sue parole in conferenza stampa.

“E’ un piacere per me e per tutti i calciatori giocare col migliore del mondo, Cristiano Ronaldo. Alzerà il livello della squadra e cercheremo di vincere tutti insieme. L’Inter è stato un club molto importante per me, mi ha aiutato a maturare e dato l’opportunità di giocare in serie A. E per questo, li ringrazio. Cristiano Ronaldo è abituato a vincere e la Juve ha dominato il campionato italiano in questi anni e mi auguro che ci aiuterà a vincere ancora”.

“Ovviamente, Cristiano ci porterà qualità ma non è un obbligo vincere la Champions, è un obbligo competere per questo trofeo. Ci giocano le migliori squadre d’Europa e la Juve è una di queste. Abbiamo tutto per competere. Liga e Serie A sono due campionati molto differenti, il calcio spagnolo è più tecnico mentre quello italiano è più tattico. Penso di aver fatto bene in entrambi i campionati, in Italia sono migliorato sull’aspetto difensivo e come giocatore. Voglio continuare così”.

“Qui ci sono giocatori di grande qualità, mi hanno accolto benissimo e stiamo lavorando davvero molto bene. La Champions, come ho detto, è un obiettivo, ma non credo sia un obbligo vincere questo trofeo per noi. Di certo, è un obiettivo importante per noi. La partita contro la Juve dello scorso anno penso sia stato la migliore della mia carriera, fino a questo momento. Ero dall’altro lato, è stata una partita bella da vedere. Ma adesso sono dal lato opposto. Con Allegri non abbiamo parlato molto fino ad adesso, ha le sue idee chiare e stiamo lavorando sull’identità della squadra. Tanti giocatori della Juve mi hanno impressionato lo scorso anno, Dybala, Higuain, Douglas Costa e Chiellini. La Juve ha dominato la serie A negli ultimi anni e sono venuto qui proprio per questo motivo, per continuare a vincere. Mondiale? Mi è dispiaciuto molto non partecipare, tutti i calciatori hanno l’ambizione di fare parte della propria Nazionale”.

“Essere stato pagato così tanto è una grande responsabilità, ma col mio lavoro e la dedizione cercherò di dimostrare che ne è valsa la pena fare questo sforzo economico. L’Inter non ha esercitato il diritto di riscatto, la Juventus mi ha voluto e me lo ha dimostrato con forza. E’ uno dei più grandi club d’Europa e tutti i giocatori vorrebbero giocare in questa squadra. Abbiamo già parlato tanto con Alex Sandro, siamo sempre insieme e quando arriveranno Douglas Costa e Cristiano sarà ancora più facile adattarmi. Non ho parlato con Ronaldo, lo lascio riposare e dopo le ferie parleremo con calma. Quando ho deciso di venire alla Juve è stato anche per attirare le attenzioni della Nazionale. Se farò bene qui, sarà più facile trovare posto nella selezione portoghese”.

“Inter e Juventus sono due club molto importanti, ma adesso sono orgoglioso di far parte di questa squadra e famiglia, da adesso difenderò con forza questi colori. Finale Mondiale? Non so se è giusto o no, ma tiferò Croazia”.